Manutenzione degli infissi 

 

Il serramento ha bisogno di una semplice manutenzione per garantire un funzionamento ottimale e la durata nel tempo. La manutenzione periodica del serramento ne preserva le caratteristiche funzionali e gli indispensabili requisiti di sicurezza, permettendone una più lunga durata e migliori prestazioni.

 

PULIZIA

Pulire gli infissi è molto semplice, è sufficiente passare una spugna o un panno morbido bagnato con un apposito detergente quando se ne ravvisi la necessità.

Il detergente deve essere:

NEUTRO
NON ABRASIVO
NON A BASE DI AMMONIACA
NON A BASE DI CLORO (CANDEGGINA)

Si consiglia di pulire le superfici in alluminio quando non sono esposte a fonti di calore diretto, come i raggi solari, e di utilizzare solo acqua a temperatura massima di 30°. È importante accertarsi che non ci siano corpi estranei nelle guide e nelle fessure del serramento. Giova rimuovere polvere e sporco in eccesso con un aspirapolvere. Le parti meccaniche, invece, devono essere pulite con uno spray al silicone o al teflon.

 

 

UNA BUONA LUBRIFICAZIONE

Nel caso in cui i movimenti di apertura/chiusura del serramento risultino poco fluidi o difficoltosi nonostante la lubrificazione, è bene contattare personale qualificato affinché controlli lo stato della ferramenta. Negli altri casi è sufficiente compiere delle semplici azioni di buon senso:

 

ISPEZIONARE ALMENO UNA VOLTA L’ANNO LE GUIDE E LE FESSURE DEL SERRAMENTO STESSO

RIMUOVERE LA POLVERE E LO SPORCO ACCUMULATI

LUBRIFICARE ALMENO UNA VOLTA L’ANNO GLI ACCESSORI DI MOVIMENTO (CERNIERE, NOTTOLINI E MANIGLIE) CON APPOSITO SPRAY LUBRIFICANTE A BASE DI VASELINA O GRASSO ANTIACIDO

 

LE GUARNIZIONI

Le guarnizioni tra il battente e il telaio evitano spifferi e assicurano una chiusura ermetica, incrementando in tal modo l’isolamento termico. Residui e impurità possono alterare il funzionamento, riducendo drenaggio e ventilazione e - con il passare del tempo - le guarnizioni possono diventare poco aderenti.

 

CONTROLLARE REGOLARMENTE CHE ESSE SIANO NELLA PROPRIA SEDE

PROVVEDERE ALLA LORO PULIZIA ATTRAVERSO ASPIRAZIONE

RINVIGORIRLE UNA VOLTA L’ANNO CON DELLO SPRAY AL SILICONE

RICOLLOCARE LE GUARNIZIONI NEL CASO IN CUI NON FOSSERO NELLA LORO SEDE

 

 

ALTRE ACCORTEZZE

Per la cura dell’infisso e la sua migliore funzionalità sono sufficienti pochi accorgimenti generali:

 

ASSICURARE UNA CORRETTA E PERIODICA VENTILAZIONE DEI LOCALI, IN MODO DA EVITARE ACCUMULO DI UMIDITÀ

EVITARE MANOVRE IMPROPRIE CHE POTREBBERO RECARE POTENZIALE PERICOLO

NON APPLICARE CARICHI ALLE ANTE E ALLE MANIGLIE

NON MANOVRARE IMPROPRIAMENTE LE MANIGLIE SFORZANDOLE

NON POSIZIONARE L’ANTA APERTA CONTRO SPORGENZE

NON INSERIRE ALCUN OGGETTO TRA L’ANTA ED IL TELAIO

NON CHIUDERE IL SERRAMENTO CON LA MANIGLIA IN POSIZIONE DI CHIUSURA

 

Cerca